A chi è destinata la NASPI

La NASPI si rivolge principalmente ai lavoratori dipendenti che hanno perso il proprio lavoro in modo non volontario. Questo include coloro che sono stati licenziati per motivi economici, per fine contratto a tempo determinato, per giusta causa o per giustificato motivo soggettivo o oggettivo, esclusi i lavoratori domestici, gli operai agricoli a tempo determinato e gli apprendisti.


Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *