A chi è diretta la tassa IMU

L’IMU è diretta a tutti i proprietari di immobili situati sul territorio italiano, con alcune specifiche categorie esentate. Questo include:

– Proprietari di seconde case: Ogni immobile posseduto che non sia classificato come abitazione principale è soggetto all’IMU.

– Proprietari di abitazioni principali di lusso: Le abitazioni principali classificate nelle categorie catastali A/1 (abitazioni di tipo signorile), A/8 (ville) e A/9 (castelli, palazzi di eminenti pregi artistici o storici) sono soggette all’IMU.

– Imprenditori agricoli e coltivatori diretti: Per quanto riguarda i terreni agricoli, l’IMU è dovuta ma prevede particolari agevolazioni per i coltivatori diretti e gli imprenditori agricoli professionali iscritti alla previdenza agricola. – Proprietari di immobili commerciali, industriali o per attività professionali: Anche per questi immobili è prevista l’IMU, con aliquote e modalità di calcolo specifiche in base al comune di appartenenza e alla categoria catastale.


Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *