RED

10,00

Il RED, acronimo di Redditi e Entrate Dichiarati, è un modello attraverso il quale vengono comunicate all’INPS (Istituto Nazionale della Previdenza Sociale) le informazioni relative ai redditi percepiti dai beneficiari di prestazioni previdenziali ed assistenziali. Il fine è quello di aggiornare le informazioni economiche dei beneficiari per calcolare correttamente l’importo delle prestazioni a cui hanno…

Category:

Descrizione

RED
Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.
Nome e Cognome
Fai clic o trascina i file su quest'area per caricarli. Puoi caricare fino a 15 file.
Indirizzo di Residenza
Sono Stati percepiti altri redditi oltre a quelli da pensione
Cancella la firma
Verrà compilato automaticamente con i dati da voi inseriti e una copia verrà inoltrata nell’email inserita
Prezzo: 10,00 €

Il RED, acronimo di Redditi e Entrate Dichiarati, è un modello attraverso il quale vengono comunicate all’INPS (Istituto Nazionale della Previdenza Sociale) le informazioni relative ai redditi percepiti dai beneficiari di prestazioni previdenziali ed assistenziali. Il fine è quello di aggiornare le informazioni economiche dei beneficiari per calcolare correttamente l’importo delle prestazioni a cui hanno diritto, come pensioni, assegni per il nucleo familiare e reddito di cittadinanza.

Chi deve fare il RED?

Il RED deve essere compilato e presentato da coloro che percepiscono determinate prestazioni dall’INPS e che, nel corso dell’anno, hanno avuto variazioni di reddito. Questo include, ma non si limita a, pensionati, disoccupati in ricezione di indennità, e beneficiari di sostegni al reddito. La comunicazione deve essere effettuata anche da chi detiene redditi all’estero o proprietà che potrebbero influire sul calcolo delle prestazioni.

Target: A chi deve usufruire del servizio

Il servizio RED è indirizzato a una vasta gamma di beneficiari di prestazioni economiche dall’INPS. Tra questi troviamo:

1. Pensionati: Sia coloro che godono di una pensione di vecchiaia, sia chi beneficia di pensioni di invalidità o di reversibilità.

2. Disoccupati: Individui che ricevono un’indennità di disoccupazione e che possono avere avuto variazioni nel loro stato di reddito.

3. Famiglie: Nuclei familiari che beneficiano di assegni per il nucleo familiare o di altre forme di sostegno al reddito, come il reddito di cittadinanza.

Il servizio RED è dunque fondamentale per garantire che le prestazioni sociali siano erogate in maniera equa e proporzionata alle reali necessità economiche del beneficiario.

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “RED”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *